Via Dante Giacosa SNC, Zona Industriale Asi, Marcianise (CE)

Blog

La ristrutturazione e la modernizzazione di appartamenti

Nasce spesso l’esigenza di ristrutturare e di modernizzare appartamenti “remoti” per nulla raffinati e odierni, ma soprattutto poco pratici. Consideriamo, ad esempio, un appartamento realizzato negli anni 70 / 80, che è quasi sempre caratterizzato da un lungo e stretto corridoio a tunnel che separa la zona giorno dalla zona notte, pertanto presenta una divisione degli interni poco funzionale.

In tali appartamenti spesso l’ingresso è dotato di un mobile per appoggiare il telefono, di un appendiabiti e lo sguardo immediatamente si rivolge alle molteplici porte. I rivestimenti dell’epoca sono caratterizzati da carta da parati dal gusto retrò ed i pavimenti sono usualmente in marmo.
I colori ed i materiali si alterano da stanza a stanza, ossia cambiano i parati e cambiano le pavimentazioni, creando disordine e riducendo visivamente la casa che appare frammentata.
Per la modernizzazione si consiglia uno stile urban, nettamente diverso dai toni molto cupi e disordinati e solitamente caratterizzato da pavimenti marmorei, tanti piccoli mobiletti, carta da parati retrò, vecchi termosifoni e infissi etc..
Per la pavimentazione si suggerisce il parquet in ciliegio, il quale dona calore all'appartamento, da posizionare nelle camere e nella zona giorno, escludendo bagni e cucina. Il parquet di ciliegio presenta una finitura calda e rossa con venature lievemente ondulate, donando eleganza all'ambiente.
Per ristrutturare e modernizzare questi appartamenti, è opportuno per prima cosa eliminare il lungo e stretto corridoio per guadagnare più stanze e dare una visione di ampiezza.

Altra modifica da apportare è la zona bagno, poichè spesso negli appartamenti anni 70/80 ve ne è uno solo e con un ruolo meramente funzionale con forme improbabili e ben lontano dalla concezione odierna, secondo cui il bagno è diventato una piccola zona relax dotata di ogni comfort.

I suggerimenti per la modernizzazione di tali appartamenti sono:

- eliminare il corridoio a tunnel antiestetico e sostituirlo con disimpegni e corridoi funzionali dove si possono apporre armadi, cassettiere e quant'altro;
- eliminare il bagnetto dalle forme bizzarre e creare un bagno più grande a uso principale, ma non esclusivo;
- ridurre la grande zona giorno creando una camera da letto in più, destinata agli ospiti, nel caso l’appartamento ne sia sprovvista;
- scelta di un arredamento moderno dai toni luminosi.

Appena entrati, superata la zona ingresso, si passa alla zona giorno, costituita da un'area tv con divano e da una zona pranzo. Si suggerisce di posizionare il tavolo da pranzo in maniera più distante dalla zona ingresso, come è buona abitudine progettare.
Si accede, poi, alla cucina, che può essere isolata dal living. Si suggerisce anche la creazione di un piccolo vano lavanderia, indispensabile per una completa funzionalità abitativa.
Una porta scorrevole potrà dividere la zona giorno dalla zona notte.

Concludendo, i principali interventi per una simile ristrutturazione, senza tener conto dell'arredamento, potrebbero essere:

  • Rimozione e sostituzione degli apparecchi idro-sanitari
  • Rimozione e sostituzione dei radiatori
  • Demolizione di tramezzi
  • Rimozione carta da parati e rifinitura
  • Rimozione e sostituzione battiscopa
  • Demolizione e sostituzione di pavimenti e rivestimenti murali
  • Rimozione e sostituzione di tutti gli infissi
  • Bagno da modernizzare
  • Costruzione nuovi tramezzi
  • Intonaco e tinteggiatura per nuovi tramezzi
  • Modifiche impianto elettrico e termoidraulico

chi siamo - Loba costruzione srl

Chi siamo

La società “LOBA Costruzioni s.r.l.” viene fondata nel 1991 dall'imprenditore Gaetano Barbarano. La società ha nel tempo acquisito maggiore esperienza nel campo edile più precisamente nel settore della costruzione, manutenzione e ristrutturazione di edifici civili ed industriali, nel campo stradale ,nelle attività di scavo e posa tubi per acquedotti e fognature.

Galleria Flickr Loba

Categorie Blog